Fibra Ottica.

Fibra Ottica

In questi mesi in molte abitazioni avviene l’installazione della nuova rete in Fibra Ottica Open Fiber.

Fibra Ottica

La nuova rete in Fibra fino a casa (FTTH) sostituisce la vecchia linea in Rame, permettendo di navigare su internet a velocità dieci volte superiori alla tecnologia di Fibra mista a Rame (FTTC).

Si parla di una velocità di 1 Gigabit al secondo contro 200 Megabit.

Dalla base dell’edificio, la Fibra Ottica viene portata ai pianerottoli degli appartamenti con una linea verticale che usa il cavedio della rete elettrica.

Fibra Ottica

Dal pianerottolo, invece, la Fibra ottica viene portata in casa utilizzando i tubi corrugati dove passa il rame della vecchia rete telefonica.

Fibra Ottica

Una volta passato il cavo di Fibra in casa, viene montata una borchia ottica accanto la vecchia presa telefonica.

Fibra Ottica

Dalla borchia ottica sul muro, fuoriesce un cavo di Fibra che viene connesso ad un piccolo apparrecchio elettrico chiamato “terminale di rete ottico”, marchiato Open Fiber.

Fibra Ottica

Il “terminale di rete ottico” converte i segnali di luce della Fibra in segnali elettrici.

Fibra Ottica

Il classico Modem WiFi dell’operatore, nel mio caso Tiscali, viene connesso tramite un cavo Ethernet al “terminale di rete ottico”.

Fibra Ottica

Dal Modem si può connettere il PC con un cavo Ethernet per sfruttare la massima velocità della Fibra, oppure si può usare il Wifi.

La velocità effettiva di navigazione dipende da vari fattori ed è più bassa del Gigabit teorico, nel mio caso è di circa 500 Mbps.

Fibra Ottica